22° Soreghina: il 20 agosto l’elezione a Cavalese

La ricerca continua nelle Valli di Fiemme e Fassa per individuare il volto immagine della grande famiglia Marcialonga. C’è la data: domenica 20 agosto si scoprirà la vincitrice della prestigiosa fascia di Soreghina 2024, e la location scelta per l’elezione è Cavalese, sede storica dell’arrivo della Marcialonga invernale che il prossimo gennaio festeggerà la 51.a edizione.

L’anno scorso il contest si era svolto nell’ambito del concorso di Miss Italia, mentre quest’anno si ritornerà alle origini ‘giocando’ in casa, sul palcoscenico che verrà allestito in Piazza Italia. Alle 21 si alzerà il sipario e sarà il momento di presentazioni e domande per conoscere a fondo le ragazze, il loro passato e i motivi per cui hanno deciso di candidarsi. L’attenta giuria esaminerà i vari curriculum e osserverà come le aspiranti Soreghine si presenteranno al grande pubblico. Da ricordare velocemente i requisiti per poter partecipare al concorso: per diventare Soreghina, detta anche ‘Figlia del Sol’, bisogna avere un’età compresa tra 18 e 30 anni, risiedere in uno dei paesi delle Valli di Fiemme e Fassa, avere un forte legame al proprio territorio, essere solare, dinamica, spigliata, aperta culturalmente e pronta a lanciarsi in qualunque sfida.

Hella - We design cool shadows

Le candidate sfileranno in abiti tradizionali sfoggiando il ‘dirndl’ oppure il vestito legato alla storia e cultura del proprio paese, alla banda o gruppo folkloristico.

A fine agosto scopriremo il nome della 22.a ambasciatrice di Marcialonga e già da ora sono aperte le scommesse: il titolo rimarrà in Val di Fassa oppure andrà alla vicina Val di Fiemme? Scorrendo la lunga lista di Soreghine elette fino ad oggi figurano ben 12 ragazze fiemmesi (Silvia Zorzi, Michela Croce in carica per 2 anni, Michela Delvai, Eleonora Dellantonio, Valentina Monsorno, Elisa Zanon, Elisa Varesco, Francesca Braito, Barbara Vanzo, Giovanna Zeni, Sara Tonini ed Elisa Sardagna) e 9 fassane (Sabrina Pellegrin, Camilla Canclini, Gessica Defrancesco, Giulia Pastore, Arianna Iori, Veronica Lorenz, Martina Bernard, Eleonora Detomas e Carlotta Nemela).

La vincitrice, oltre a ricevere la fascia di Soreghina 2024, sarà premiata con un gioiello donato dalla Magnifica Comunità di Fiemme e con un premio in denaro del valore di 250 Euro offerto da Itas Mutua.

Cemin Sport

C’è ancora tempo per inviare a Marcialonga tramite email il proprio curriculum o la breve presentazione. Partecipare al concorso sarà in ogni caso un’esperienza indimenticabile e un’ottima opportunità per farsi conoscere al pubblico sportivo e non solo.

Foto: Newspower

Martino Vanzo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email