Artigianato, Arte e Amicizia: una mostra fra passato e futuro per ricordare Gioviano Mich

Verrà inaugurata sabato 29 giugno alle ore 16.30 a Casa Iellici, Tesero, la mostra “Artigianato, Arte e Amicizia” , con ben 24 artisti che esporranno le loro opere in occasione del memorial di Gioviano Mich a 20 anni dalla sua scomparsa.

In molti lo ricorderanno nelle vesti di vicepresidente della Cassa Rurale di Tesero o di consigliere comunale, segretario del Consorzio Autoriparatori trentini della Valle, ma anche promotore attivo dell’Associazione Amici del Presepio e della realizzazione della zona artigianale a Lago di Tesero che porta il suo nome.

Ed è proprio al mondo dell’artigianato che Gioviano ha dedicato anima e cuore negli ultimi vent’anni di vita e carriera. Uomo lungimirante e sensibile, alla guida dell’Associazione Artigiani di Fiemme, aveva capito che la valle celava numerosi talenti nascosti che andavano premiati e fatti conoscere ben oltre i confini dell’Avisio.

Da qui le prime mostre, naturalmente a casa Iellici, che proprio grazie a queste prime occasioni viene rivalutata nei suoi spazi suggestivi fino a diventare la location privilegiata per le esposizioni più prestigiose.

Fassa Coop

Rapidamente il nome di artisti del legno come Felix Deflorian, Giuseppe (Bepo) Mich, ma non solo – uno su tutti: Fabio Vettori e le sue celebri Formiche – comincia ad essere conosciuto in tutta Italia e all’estero. Ecco quindi che Gioviano organizza eventi anche a Milano, Bellinzona e Hannover, tanto per citarne alcune.

Ora le parti si sono invertite e sono i suoi familiari e i suoi amici di sempre che per ricordarlo hanno scelto di dedicargli proprio una mostra che riunisce artisti di allora con quelli di oggi che, se Gioviano ne avesse avuto il tempo e la possibilità, avrebbe sicuramente preso sotto la sua ala.

Catinaccio Rosengarten

Esporranno le loro opere: Felix Deflorian (scultore), Mich Giuseppe (Bepo scultore), Mastro7 (orafo), Petri Egidio (scultore), Fabio Vettori (le formiche), artrelegno Paluselli (scultore), artigianato borelli (decoratore), Barbolini Gabriella (decoratrice), Daprà Berenice (pittrice), Zeni scultori, sculture Zulian, Amenta Graziella (pittrice), Daniela Bernardi (pittrice) Chiara Bertagnolli (pittrice), Gerda Christin (pittrice), Corradini Elena (pittrice), Doliana Piergiorgio (scultore), cose di legno Mich (decoratore), Valentina Michelutti (pittrice), Paluselli Alessandro (scultore), Sieff Jessica (ritrattista), Trotter Irene (pittrice), Valentini Elisabetta (decoratrice), Sieff Matthias (scultore).

La mostra sarà aperta tutti i giorni dal 29 giugno al 7 luglio dalle 16.30 alle 19.00 e dalle 20.00 alle 22.30.

Elisa Zanotta

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email