65 Ferrari d’epoca sulle strade della Val di Fiemme

La Val di Fiemme è stata scelta da Ferrari SpA come tappa dell’edizione 2022 di Ferrari Cavalcade Classiche, la speciale offerta che la casa di Maranello propone da alcuni anni ai suoi clienti più prestigiosi di tutto il mondo. Quattro giorni on the road per 65 vetture d’epoca del cavallino rampante, che ieri hanno percorso la strada che da Passo Lavazè conduce a Cavalese, tappa principale della giornata, grazie al supporto e alla collaborazione del Comune di Cavalese e della polizia municipale.

Le strade del centro cittadino hanno ospitato per circa due ore l’esposizione delle vetture che non hanno mancato di solleticare l’immaginario e la curiosità di turisti e residenti, mentre i partecipanti del tour hanno potuto godere in via eccezionale del pranzo proposto all’interno del Palazzo della Magnifica con le portate curate dallo chef stellato fiemmese Alessandro Gilmozzi del ristorante El Molin.

Sessantacinque vetture con 150 ospiti provenienti da 30 diversi paesi del Mondo che hanno dato un tocco di internazionalità alla Valle. “Per Cavalese e per l’intera la Val di Fiemme è motivo di orgoglio essere inseriti in un circuito che ci avvicina a location come il Teatro Antico di Taormina, il Palazzo Reale di Napoli, il Palazzo Ducale di Venezia, il Museo dell’Opera del Duomo di Firenze. Discorso analogo anche per l’esposizione delle vetture: le centrali Piazza Verdi e Piazza Scopoli entrano in un gruppo che comprende speciali “palcoscenici” come la Piazza Inferiore di San Francesco ad Assisi o la Piazza dei Miracoli di Pisa-. È il commento di Giancarlo Cescatti, direttore dell’APT Val di Fiemme Piné Cembra. “L’arrivo della carovana marchiata Ferrari ha portato grande entusiasmo in tutte le realtà della valle, istituzionali e non, chiamate a contribuire nell’organizzazione dell’evento. Per il nostro territorio si tratta di un’occasione di grande valore per promuovere le bellezze della Val di Fiemme, Pinè e Cembra a un target di ospiti di alto profilo”.

Le Dolomiti del Latemar, il suggestivo lariceto che circonda Varena, le bellezze architettoniche di Cavalese ed il nobiliare Palazzo della Magnifica Comunità, le vette del Lagorai ed i celebri boschi di abete: tutto questo ha colto oggi l’attenzione dei migliori clienti Ferrari del Mondo, rimasti incantati dalla bellezza e dall’atmosfera respirata in Val di Fiemme, in attesa del prossimo viaggio.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento