A Cavalese è stata fatta la prima vaccinazione

Il ‘Vaccine-day’ europeo si celebra anche a Cavalese dove questa mattina è stato somministrato il primo vaccino anti-Covid19 al dottor Marco Molinari, primario di ortopedia e traumatologia. 
All’ospedale di Fiemme, Fassa e Cembra erano presenti il presidente della Provincia Autonoma di Trento Maurizio Fugatti, il sindaco di Cavalese Sergio Finato, il presidente della Comunità Territoriale di Fiemme Giovanni Zanon e diversi primari, medici e infermieri. 
A gennaio si procederà con la vaccinazione del personale sanitario e degli anziani.  Il presidente Fugatti ha scelto questo ospedale come sede simbolica degli ospedali periferici del Trentino. Il sindaco Finato ha ringraziato il personale sanitario per il faticoso lavoro: “Oggi sono felice di essere qui con voi per questo primo vaccino che rappresenta il primo passo verso un ritorno alla normalità”.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento