A far volontariato…c’è più gusto

Dal 5 dicembre, Giornata Internazionale del Volontariato, ha preso il via a Cavalese, l’iniziativa “A far volontariato…c’è più gusto”. Nella casetta vicino all’albero di Natale in Piazza Verdi è possibile incontrare numerose associazioni del paese e gustare dolci delizie e piatti tradizionali fino all’8 gennaio 2022.

Il volontariato, sottolinea il Comune di Cavalese, rappresenta la linfa vitale delle nostre comunità. Da qui il ringraziamento alle oltre 60 associazioni che operano sul territorio comunale, con l’augurio che lo spirito che contraddistingue le realtà di volontariato locali continui e si rafforzi anche nel 2022, magari con l’arrivo di nuove giovani leve pronte a dare il loro prezioso contributo alla comunità.

Finora sono state presenti l’associazione Strada Nova con lo zelten, “I biscoti de la nona”, lo strudel e il brulè di mele dell’associazione “Giù le mani dall’ospedale di Fiemme” e i dolci natalizi del Coro parrocchiale “La sorgente” di Masi.

Sabato 18 ci saranno gli alpini di Cavalese con il kaiserschmarren e il brulè, domenica 19 i “Vicini al Lagorai” con il gioco dell’oca del Lagorai, giovedì 23 gli ambleti di Just for fun e a Santo Stefano la gulaschsuppe del Coro Stellune.

Il 2021 si chiuderà martedì 27 con i panini caldi e la birra della Banda sociale di Cavalese e giovedì 29 con le fortaie del Valfiemme Hockey Club.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento