Al via a Predazzo la 24a edizione di “Chi è di scena?”

La filodrammatica “Arca di Noè” di Mattarello che presenta “En cafedin al bar dela Bea”, inaugura, sabato 9 marzo a Predazzo, la 24° edizione della rassegna di teatro amatoriale “Chi è di scena?”, organizzata dalla Filodrammatica Romano Dellagiacoma all’auditorium della Casa della gioventù alle ore 2. Si ytratta di una commedia dialettale di Luciano Zendron che racconta di un bar dove si intrecciano storie, debolezze, speranze e ambizioni, ma anche ricordi e rimpianti.

Sabato 23 marzo sarà la volta della Compagnia teatrale “El Mesedò” di Panchià, con “Fidarsi è bene e non fidarsi…”, una commedia scritta e diretta da Roberto Morandini di Predazzo, ambientata nel 2030 quando tutti si fanno assistere da robot nelle faccende quotidiane. Tranne due signore cui l’amato genero decide di regalare loro un robot: un gesto di cuore o c’è sotto qualcosa?

Fassa Coop

Il secondo appuntamento in dialetto trentino (la Filo locale propone sempre due spettacoli in dialetto e due in italiano) è con la Filodrammatica di Ischia che presenterà, sabato 6 aprile, Credo che sta comedia no la rifaren mai più!”, due atti di Amintore Giordani, per una commedia umoristica che dileggia il mondo del teatro amatoriale raccontando di una compagnia che, senza esperienza, cerca di allestire uno spettacolo drammatico. Uno spasso.

Infine, sabato 20 aprile, conclude com’è tradizione con lo spettacolo pasquale, la Filo di Predazzo che propone “L’affare Kubinsky”, una commedia ridotta e rivista da Doinato Dellagiacoma Rossat, già presentata con successo solo una volta nel 1998, e mai più replicata, ed ora rivista e arricchita da Donato Rossat. Anni ’60, Stati Uniti, California, tutto procede bene nella One Dollar Bank, ma l’arrivo improvviso di una persona stravolgerà la tranquillità della banca e del suo segretario che riuscirà a creare dal nulla un affare prodigioso… L’affare Kubinski.

Catinaccio Rosengarten

I biglietti e gli abbonamenti sono disponibili presso la tabaccheria Bordiga. Abbonamenti ai 4 spettacolo 21 euro. Ingresso singolo 7 euro, ridotti 5 euro per ragazzi under 14.

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email