Alfonsina Strada, una corsa per l’emancipazione

La stagione teatrale di Cembra-Lisignago propone al Nuovo teatro cinema di Cembra per sabato 20 gennaio lo spettacolo “Alfonsina Strada, una corsa per l’emancipazione” con Federica Molteni per la regia di Michele Eynard.

Alfonsina Morini Strada è figlia di contadini e di un tempo che non ha scelto, i primi del ‘900.
Un tempo in cui il ciclismo è per impavidi eroi. Sono forti, sono gagliardi. E sono tutti maschi.
Alfonsina è una bambina di dieci anni quando si innamora della bicicletta. È una ragazzina quando si allena di nascosto con la vecchia bici del padre. È una donna quando diventa una ciclista, una campionessa, una vera sportiva.
Ma soprattutto, Alfonsina è uno “scandalo”. Perché vive nell’Italia di cento anni fa. L’Italia del fascismo, l’Italia del pensiero maschilista, l’Italia in cui le donne non votano. In questa Italia Alfonsina si inventa e si costruisce il proprio destino, scardinando preconcetti e convenzioni e partecipando – unica donna nella storia – al Giro d’Italia, nel 1924.

La storia di questa donna, che si inventa e costruisce il proprio destino, scardinando preconcetti e convenzioni, intreccia la storia del nostro Paese durante il la dittatura fascista. Il racconto di una passione profonda per questo sport, la bicicletta, con radici profonde anche nella nelle nostre valli.

Hella - We design cool shadows

In collaborazione con Trentino Spettacoli, grazie a Luna E Gnac Teatro.

𝘽𝐢𝙜𝐥𝙞𝐞𝙩𝐭𝙤 𝙞𝐧𝙩𝐞𝙧𝐨 𝟏5€ | 𝐫𝙞𝐝𝙤𝐭𝙩𝐨 𝟏2€

Per la prevendita consultare il link http://www.trentinospettacoli.it/…/alfonsina-stradauna…/

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email