Alla scoperta degli esopianeti

Come ogni vera missione spaziale, anche quella – virtuale – proposta da “Muse Adventures: Journey to Exo – Space” necessita di una serie accurata di test, prima di essere lanciata. Ecco quindi che, a partire da martedì 6 luglio, i visitatori più curiosi (e intrepidi) potranno vivere in anteprima la nuova esperienza in realtà virtuale proposta dal MUSE e sviluppata assieme a Digital Mosaik, contribuendo al suo sviluppo e perfezionamento.  Nel corso di questa fase di test con l’hardware OCULUS sarà possibile dare preziosi suggerimenti sull’esperienza e sul contenuto proposto, una vera e propria missione spaziale che si spinge oltre i confini del sistema solare.

L’obiettivo del progetto di realtà virtuale “MUSE Adventures”, che sarà a disposizione di tutti una volta perfezionato a partire dal mese di agosto, è quello di stimolare la curiosità sulla ricerca spaziale e – in particolare – sulla scoperta degli esopianeti o pianeti extrasolari. Grazie alla guida di CosmOs, un simpatico quanto impertinente robot, e all’utilizzo di un visore sarà possibile intraprendere un viaggio interspaziale attraverso l’universo e i suoi segreti, affrontando diverse sfide. Il tutto in prima persona, con la percezione di vivere una vera e propria avventura, vestendo i panni dell’astronauta e lanciandosi alla scoperta di nuovi pianeti nella nostra galassia. Il progetto è un primo passo in un percorso che promuove l’utilizzo dello strumento di realtà virtuale e della gamification all’interno dei musei.

La fase di test all’interno al MUSE è riservata ai visitatori che vorranno prenotarsi, nelle fasce orarie stabilite. A conclusione dell’esperienza di test, gratuita e della durata di 45 min., sarà richiesta la compilazione di un form volto a raccogliere feedback su quanto vissuto.

Dal 6 al 18 luglio

Dal martedì al venerdì 10.30-11.15 | 11.30-12.15 | 16.30-17.15 | 17.30-18.15

Sabato, domenica e festivi 10.30-11.15 | 11.30-12.15

Target 8+ Durata 45 minuti. Tariffa gratuito (non prevede l’accesso in museo)

Prenotazione obbligatoria al numero 0461 270391, via mail a prenotazioni@muse.it. o in loco in base alla disponibilità di posti.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento