Allo stadio del salto di Predazzo due giorni di Coppa Italia giovanile

Questo fine settimana andrà in scena a Predazzo una tappa di Coppa Italia di salto e combinata nordica giovanile, organizzata dall’U.S. Dolomitica. In gara le categorie under 10, under 12, under 14 e under 16, sia maschile che femminile.

Arriveranno specialisti da tutta Italia, che affronteranno le gare di salto dai trampolini in base alla categoria. La sfida della combinata prevede una sfida di corsa campestre, anche in questo caso su varie distanze. Gli under 10 e under 12 si cimenteranno sul trampolino Hs22 e affronteranno 1000 metri gli under 10 e 1500 metri gli under 12, quindi gli under 14 gareggeranno sul trampolino Hs32 e sulla distanza dei 2000 metri, infine gli under 16 sul trampolino Hs66 e la gara di cross sui 3000 metri, con in palio il Trofeo Val di Fiemme Cassa Rurale e Memorial Pietro Pertile, in collaborazione con il Comune di Predazzo.

Attesi i soliti protagonisti che si sono già messi in evidenza nelle precedenti prove di Coppa Italia, come Manuel Boninsegna, Daniel Dell’Eva, Daniel Taraboi, il friulano Samuele Beltrame, l’altoatesino Noe Broll nella giovani, quindi Leonie Runggaldier e Johanna Mahlknecht nella under 14 femminile, per finire con i più piccoli Filippo Bruni, Christofer Zoz e Kilian Moreschini.

Il programma prevede sabato 17 settembre dalle 14.30 il primo salto di prova per gli under 10 e under 12, con le ultime gare che partiranno verso le 16, solo di salto speciale. Domenica mattina invece dalle 9 iniziano poi le sfide dal trampolino di Predazzo delle varie categorie, mentre le prove di cross inizieranno dalle 12,30, sempre nei pressi del centro del salto Giuseppe Dal Ben. Premiazioni finali sul campo di gara alle ore 15.

Foto FISI

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento