Anna Sabatini premiata a Napoli dal Pastificio Felicetti

Si è tenuto a Napoli il gran gala di premiazione dei Gazzetta dello Sport Awards promossi, per il nono anno consecutivo, dal primo quotidiano sportivo del Paese con il patrocinio del Coni e del Comitato italiano paralimpico. Un’occasione imperdibile per celebrare le performance atletiche più belle dell’anno, alla quale non poteva mancare il supporto di Felicetti, da sempre impegnato nel sostenere lo sport professionale a 360 gradi e partner del Premio dal 2021.

Dorigoni

Nel corso della serata, il Pastificio trentino ha assegnato il riconoscimento di Paralimpica dell’anno alla giovanissima Ambra Sabatini, 21 anni, oro nei 100 metri ai Mondiali di Parigi. «Siamo felici di essere ancora una volta partner degli Awards, per condividere con una platea di sinceri appassionati i momenti sportivi più significativi del 2023. – commenta Cristina Dallapiccola, direttore Marketing e comunicazione di Felicetti, che ha consegnato il Premio – Poter celebrare una campionessa come Ambra, poi, ci riempie di un orgoglio particolare. Non solo perché Felicetti ha legato il proprio nome all’atletica – da quest’anno siamo partner di Fidal, Federazione italiana di atletica leggera – ma anche perché questo sport, come altre discipline in solitaria, richiede una dedizione e una tenacia particolari: le stesse che mettiamo nel produrre la nostra pasta in un ecosistema ambientale unico – le Dolomiti – i cui elementi naturali rappresentano la nostra distintività, ma anche una grande sfida quotidiana». 

Arredamenti Depal

Il gala, condotto da Geppi Cucciari con la partecipazione degli Autogol, sarà trasmesso in streaming il 16 dicembre sul sito Gazzetta.it e andrà in onda su LA7 in seconda serata.

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email