Annika Sieff sesta in Estonia, dopo il salto era prima

Annika Sieff ha concluso sesta nella Gundersen femminile di Coppa del mondo a Otepaa, in Estonia. La 20enne poliziotta di Varena, tornata in gara dopo uno stop di due giorni a causa di un brutto raffreddore, si era subito posta al comando con il punteggio di 114.5 dopo la fase di salto.

Annika, però, ha pagato nei 5km sugli sci stretti una condizione ancora non ottimale, con la vittoria che è andata alla solita norvegese Gyda Westvold Hansen, che vede ancora aumentare il conteggio dei successi sul massimo circuito. Secondo posto per la tedesca Nathalie Armbruster con l’austriaca Lisa Hirner al terzo posto.

Buona prestazione per Veronica Gianmoena, nona al miglior risultato in carriera sul massimo circuito, seguita da Daniela Dejori 15esima e Greta Pinzani 18esima. La classifica generale vede, ovviamente, al comando Westvold Hansen con 500 punti seguita da Armbruster a 310 e Hirner a 300 con Sieff a quota 290.

Julian Schmid si è posizionato davanti a tutti nella Gundersen maschile. Il tedesco si è dimostrato ancora una volta superiore sugli sci approfittando dell’assenza di Riiber e Geiger, vincendo sui due austriaci Johannes Lamparter e Franz-Josef Rehrl, rispettivamente secondo e terzo.

Aaron Kostner è stato il migliore degli azzurri al 18esimo posto. Samuel Costa ha terminato la sua prova 30esimo, seguito da Raffaele Buzzi 34esimo,Alessandro Pittin 37esimo e Iacopo Bortolas 39esimo.

Riiber rimane al comando della classifica con 558 punti davanti a J. Oftebro a 544 e Julian Schmid a 493. Prossimo appuntamento con il massimo circuito di Combinata nordica maschile a Klinghenthal (Ger) dal 13 al 15 gennaio, mentre per le donne a Seefeld in Austria dal 26 al 29 gennaio.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento