Annullata “Inlèngia Veisc”

Nei giorni scorsi nell’aula magna della caserma della protezione civile di Canazei si è tenuto un incontro fra i componenti del Comitato organizzatore della Festa “Inlèngia Vèisc” e i rappresentanti delle associazioni di volontariato partecipanti. 

 

Durante l’incontro sono emersi dubbi in merito alla sicurezza della festa. “La situazione sanitaria in valle sembra stabile e sotto controllo, ma i dati nazionali ed internazionali sui contagi e l’incertezza sulle regolamentazioni, non rappresentano ad oggi un elemento sufficiente per procedere in tranquillità con l’organizzazione dell’evento. È stato fatto appello al senso di responsabilità per la tutela dell’intero sistema turistico di valle e si è deciso all’unanimità di annullare la prima edizione della Festa fra Canazei e Campitello”, scrive il Comitato organizzatore in una nota.

 

I volontari però si sono promessi di non abbandonare l’idea di una nuova festa sui prati di Ciuch e Sorèghes ed hanno deciso di posticipare l’evento all’ultimo fine settimana di luglio del 2022. 

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento