Aperta la gara per ascensore e innevamento dei trampolini di Predazzo

E’ stata pubblicata dall’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti la gara per affidare l’appalto integrato (progetto esecutivo e lavori) relativo al secondo lotto dell’intervento di adeguamento dello stadio del salto “Giuseppe Dal Ben” di Predazzo. Il bando ha un valore complessivo di 5.905.135,41 euro e riguarda la realizzazione del sistema di risalita per gli atleti e il rifacimento dell’impianto di innevamento programmato. Assieme al primo lotto da 16,8 milioni di euro, riferito ai due trampolini e le rispettive strutture di servizio e aggiudicato alla cordata formata dalle imprese Edilvanzo S.r.l. di Cavalese, Elettroteam S.r.l. di Predaia (Trento) e MO.CA.M S.r.l. di Bienno (Brescia), consente di completare la riqualificazione dell’impianto che ospiterà le competizioni del salto con gli sci durante le Olimpiadi e Paralimpiadi invernali 2026 in Trentino. Contestualmente, Apac ha pubblicato il bando (base d’asta pari a 1.123.543,27 euro) per assegnare la direzione lavori e il coordinamento della sicurezza per entrambi i lotti, che consentirà di avere un unico punto di riferimento tecnico per l’intera riqualificazione.

Hella - We design cool shadows

Foto: un particolare del rendering dell’ascensore

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email