Arge Alp di Pampeago, un weekend di slalom

Ancora un evento internazionale sulle piste dell’Alpe di Pampeago, località race per eccellenza. Nel fine settimana, dopo un’assenza di 6 anni, torna uno degli eventi giovanili di sci alpino più attesi, l’Arge Alp Winter.

Si tratta di una competizione itinerante che ogni anno si svolge in una regione o cantone appartenenti alla Comunità delle Regioni Alpine e che per un principio di rotazione quest’anno viene organizzata in Trentino, grazie alla dinamicità degli sci club Cornacci di Tesero e Val di Fiemme ski team di Cavalese.

Il programma prevede la cerimonia di apertura alle ore 18 a Tesero presso Piazza Nuova venerdì 16 dicembre. Sabato 17 dicembre alle ore 9,15 partenza prima manche slalom speciale sulla pista Agnello all’Alpe di Pampeago e la seconda manche alle ore 12,15. Nel pomeriggio non mancherà il momento culturale con la visita al Memoriale della Valle di Stava e la visita ai Presepi di Tesero. Domenica mattina spazio poi allo slalom gigante (prima manche alle 9,15, seconda alle 12,15). Alle 14 la premiazione e cerimonia di chiusura.

Saranno in gara 10 rappresentative di altrettante zone alpine dell’Italia, Austria, Germania e Svizzera, con sciatori under 16 che si cimenteranno in slalom gigante e slalom speciale.

Oltre al Trentino indosseranno il pettorale team dell’Alto Adige, dei Cantoni dei Grigioni, Ticino e San Gallo, nonché dei Lander austriaci Voralberg, Tirolo, quindi la squadra tedesca della Baviera e con richiesta esterna il Liechtenstein.

La squadra del Comitato Trentino è composta da 8 allieve: Marta Giaretta, Lavinia Paci, Camilla Gottardi, Rachele Guglielma Capretti, Azzurra Ines Leonardi, Marilena Agostini, Veronica Stefani e Vittoria Rossi. Quindi da altrettanti maschi, ovvero Matteo Massarenti, Luca Loranzi, Thomas Liberatore, Filippo Iori, Kejvin Koni, Suen Fiorot, Luca Larcher, Tommaso Stefani.

Foto: FISI

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento