Bando di gara per la casa della Comunità di Predazzo

È stato pubblicato ieri dall’Apac il bando di gara per l’assegnazione dei lavori di realizzazione della Casa della Comunità di Predazzo, dopo che un mese fa la direttrice del Dipartimento infrastrutture della Provincia di Trento aveva riapprovato il capitolato speciale di appalto, dando mandato all’Apac di indire la gara per la realizzazione della struttura per un importo complessivo 6.980.000 euro di lavori a base d’asta cui si aggiungono 2.620.000 euro di somme a disposizione di cui 770.000 euro di spese tecniche e di direzione lavori. L’opera verrà finanziata per 4,5 milioni con risorse del Pnrr e per 5,1 milioni dalla provincia di Trento.

Hella - We design cool shadows

Si tratta di un investimento di 9,6 milioni di euro, coperti dai fondi PNRR (4,5 milioni) e dalle risorse della Provincia autonoma di Trento (5,1 milioni). La nuova Casa della Comunità di Predazzo, sorgerà nell’area dell’ex magazzino comunale e avrà una superficie complessiva di 4.000 metri quadrati, disposti su 5 piani di cui 4 fuori terra. Numerosi i servizi che troveranno spazio in un unico punto di accesso: equipe multisciplinari con medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, infermieri di comunità, ma anche cure primarie e assistenza domiciliare, servizi di specialistica ambulatoriale, diagnosi e telemedicina, continuità assistenziale (guardia medica), punto prelievi. Sarà inoltre dotata di tre mini-alloggi riservati anche in via temporanea al personale o ai medici specializzandi, per offrire una prima risposta alla carenza abitativa riscontrata dagli operatori nelle zone turistiche.

Cemin Sport

Il bando scadrà il 21 maggio.

Martino Vanzo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email