Bertagnolli e Goggia ricevono il Tricolore

Giacomo Bertagnolli e Sofia Goggia hanno ricevuto dalle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella la bandiera italiana che avranno l’onore di portare alla cerimonia inaugurale dei Giochi Paralimpici e Olimpici di Pechino 2022. “Mi ritrovo con il Tricolore a rappresentare il nostro movimento – ha detto lo sciatore fiemmese -. Questa bandiera rappresenta i miei colleghi e tutto il movimento paralimpico, daremo il massimo per portare a casa i risultati ma soprattutto perché vogliamo raccontare le nostre storie che a molti sfuggono”.

Mattarella ha ricevuto prima di Natale al Quirinale gli atleti italiani che parteciperanno all’appuntamento a cinque cerchi di Pechino. Tra i presenti, anche l’ormai fiemmese d’adozione Alessandro Pittin, anche lui del gruppo Fiamme Gialle, come Goggia e Bertagnolli.

“L’anno d’oro dello sport italiano, che certamente proseguirà nell’anno che sta per aprirsi, è stata una risposta di speranza e ottimismo offerta all’Italia. Avete smentito – ha detto agli atleti il presidente – uno stereotipo, infondato, quello di un popolo indisciplinato, confuso con la creatività che invece ci ha aiutato a reagire alle difficoltà pandemiche. Avete in questo rappresentato tutti noi. Non vi dirò che ci aspettiamo tante medaglie ma che onoriate il nostro Tricolore e sono sicuro che lo farete. E avrete tutto il nostro sostegno”.

Foto: fiammegialle.org

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento