Breve storia (triste)

Alcune settimane fa ho scritto a TUTTE le amministrazioni comunali di Fiemme e alla Comunità di Valle. Ho spiegato loro cosa facciamo da oltre 25 anni con L’Avisio, allegando anche un report con le visualizzazioni sui nostri social grazie al nostro giornale online Lavisioblog . Ho chiesto agli amministratori di poterci vedere per cercare punti di incontro e lavorare assieme. Credevo, e credo, fosse una buona proposta. Sapete quanti Comuni mi hanno risposto? Solo uno: Cavalese. Ragazzi giovani, pieni di entusiasmo e attenti, sia alla loro comunità che a chi, come noi de L’ Avisio, fa proposte e, magari, spera di portare ulteriore informazione e trasparenza. A loro i miei ringraziamenti sinceri. Abbiamo scoperto di avere molto su cui cooperare.

Ho deciso di rimandare la mail a chi non ha risposto, chissà se vi sarà un esito diverso. Dubito. Ma la speranza è l’ultima a morire, no? #Fiemme #Trentino #Godot

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Un commento su “Breve storia (triste)”

  1. Bene, fa molto piacere. Quando si inserì la nuova Amministrazione comunale tante critiche furono proprio per la giovane età e la mancanza di esperienza dei rappresentanti eletti. Invece questo dimostra il contrario. All’Amministrazione giovane di Cavalese va tutto il sostegno e il plauso dei residenti e non ed un sentito grazie anche alla redazione dell’Avisio.

    Rispondi

Lascia un commento