Buona Pasqua con Brecht da L’Avisioblog

La domenica di Pasqua del 1938 (che quell’anno cadeva il 17 aprile), mentre era in esilio dalla Germania nazista nell’isoletta danese di Funen, il poeta e scrittore tedesco Bertolt Brecht scrisse una poesia intitolata “Frühling 1938” (Primavera 1938) con cui auguriamo a tutti “Buona Pasqua”.

Oggi, domenica di Pasqua, presto

Un’improvvisa tempesta di neve

si e’ abbattuta sull’isola.

Tra i cespugli verdeggianti c’era neve. Il mio ragazzo

mi ha portato verso un piccolo albicocco attaccato alla casa

Fassa Coop

strappandomi ad un verso in cui puntavo il dito contro coloro

che stanno preparando una guerra che

puo’ cancellare

il continente, quest’isola, il mio popolo,

la mia famiglia e me stesso. In silenzio

abbiamo messo un sacco

sopra all’albero tremante di freddo.

(Bertold Brecht)

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento