Campionati Trentini di Biathlon: a Tesero si assegnano i titoli giovanili

Successo organizzativo per i campionati trentini di biathlon ad aria compressa e piccolo calibro nella formula individuale, del circuito Trentingrana, organizzati domenica dall’Us Dolomitica di Predazzo al centro di Lago di Tesero. 150 gli atleti in gara, compresi ragazzi del Comitato Alto Adige e Veneto.

Partendo dalle sfide ad aria compressa al termine di un’incessante mattinata di gara si sono laureati camioni trentini Mauro Ravelli dello Sci fondo Val di Sole, davanti ad Elias Niederstaetter e a Luca Morandi, entrambi della Dolomitica fra gli allievi.

Fra le pari età altro titolo andato in Val di Sole per merito di Sofia Longhi, con argento per Matilde Antonelli del Gruppo Sciatori Brentonico e terza Beatrice Rosatti del Val di Sole.

Scendendo nella categoria ragazzi Pietro Baggia del Val di Sole si è aggiudicato la medaglia d’oro, davanti al compagno di squadra Gabriele Carrara, quindi terzo è Filippo Giovanni Guadagnini della Dolomitica.

Dorigoni

In campo femminile under 23 invece la medaglia d’oro è andata al collo di Heidi Debertolis dell’Us Primiero, argento per Chantal Moreschini del Val di Sole e terzo Greta Carolli, sempre del sodalizio solandro.

Per quanto riguarda invece le sfide di campionato trentino calibro 22 nella categoria aspiranti femminile ha primeggiato Denise Maestri del Carisolo, davanti alla coppia dello Sci Fondo Val di Sole formata da Lucia Radovan e Letizia Moreschini. Nella categoria giovani il successo ha arriso a Silvia Bertolini del Val di Sole, con Alessia Forlin argento e Irene Vinante bronzo. Sempre in campo femminile Anael Mezzacasa si è laureata campionessa trentina junior.

Arredamenti Depal

Passando alle sfide maschili il nuovo campione trentino aspiranti risponde al nome di Aaron Niederstaetter della Dolomitica, con Riccardo Giacomel del Primiero argento e Marco Daprà dello Sci fondo Val di Sole bronzo. Il titolo giovani va invece nel Primiero per merito di Samuele Bettega, con Gabriel Casagrande della Dolomitica argento e Alessandro Gianera del Brentonico bronzo. Infine fra gli junior oro per Lorenzo Solero della Dolomitica.

Foto: FISI

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email