Carpano quarta, Ganz ottava

Non è riuscita la doppietta all’Italia, che questa mattina ha visto alle Olimpiadi di Pechino la coppia Michela Moioli e Omar Visintin vincere la medaglia d’argento nella prima storica edizione della gara di snowboardcross a squadre. Al terzo posto il Canada, dopo la caduta che ha visto coinvolta anche la fassana Caterina Carpano, che ha chiuso insieme a Lorenzo Sommariva ai piedi del podio.

“Siamo una squadra forte – commenta l’atleta di Pozza di Fassa –, speriamo che lo snowboard cresca sempre di più e che la gente apprezzi questo bellissimo sport. Ovviamente c’è da una parte la soddisfazione per l’argento di Omar e Michela, perché arrivare in finale con due squadre è stata una bella emozione. Noi ce l’abbiam messa tutta ma oggi non è andata”.

Ottavo posto, invece, per la staffetta 4×5 femminile italiana, composta dalla moenese Caterina Ganz (per lei la seconda frazione), Anna Comarella, Martina Di Centa e Lucia Scardoni. Il quartetto azzurro ha battuto in volata il Canada, terminando a 3’39” dalla Russia che ha vinto la gara.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Un commento su “Carpano quarta, Ganz ottava”

Lascia un commento