Caterina Ganz arriva prima a Falcade

La firma di Caterina Ganz e Davide Graz sulla prima delle due giornate della Coppa Italia Rode di sci di fondo a Falcade, evento proposto dallo Sci club Val Biois. Oggi nella località delle Dolomiti Bellunesi si sono confrontati 230 atleti, alcuni dei quali stranieri, in una mattinata dedicata alle gare in tecnica classica.

Nella 10 km assoluta uomini, il più veloce è stato Davide Graz, finanziere classe 2000. L’azzurro di Sappada ha preceduto il coetaneo Giovanni Ticcò (trentino delle Fiamme Oro) di 26”4 e il carnico del Centro sportivo Esercito Giuseppe Montello di 36”. A completare la top five, chiudendo appaiati al quarto posto, un altro atleta carnico, Martin Coradazzi (Esercito), e un atleta trentino, Alessandro Chiocchetti (Fiamme Gialle).

La gara assoluta donne ha visto imporsi con grande autorevolezza la fassana delle Fiamme Gialle Caterina Ganz che ha avuto la meglio su due atlete statunitensi, Margie Freed, seconda a 50”7, e Alexandra Lawson, terza a 1’08”3. La lombarda Laura Colombo e la valdostana Emilie Jeantet hanno completato le prime cinque posizioni.

Dorigoni

Nella gara Juniores uomini (under 20), vittoria del piemontese Davide Ghio sul sudtirolese Hannes Oberhofer e sul trentino Andrea Zorzi. Quinto posto poi per Denis Doliana, 18° per Lorenzo Boccardi, 19° per Riccardo Foradori e 20° per Matteo Franzoni. Fra le donne Juniores (under 20) si è imposta la valdostana Nadine Laurent sulla bellunese Iris De Martin e sull’altoatesina Ylvie Folie. In chiave trentina Sabrina Nicolodi è 10^, Gloria Gabrielli 14^ e Francesca Revolti 17^.

Arredamenti Depal

Per quanto riguarda le categorie Aspiranti (under 18), successi per il piemontese Gabriele Matli e per l’altoatesina Marit Folie. In campo mschile Luca Ferrari è 7°, Tommaso Sartori 8°, Sebastiano Maestri 9°, Federico Risatti 10°, Nicola Romagna 12° e Carlo Cantaloni 14°. Nella gara rosa Arianna Broch chiude 9^, Annalisa Varesco 14^, Anna Valeria Canteri ed Ilenia Gabrielli 19^.

Domani, domenica 12 marzo, la seconda e conclusiva giornata, dedicate alle gare in tecnica libera e con la formula dell’ìnseguimento. Al termine, verrà assegnato il secondo memorial Ernesto Fenti (uno dei fondatori dello Sci club Val Biois) alla società con il miglior punteggio complessivo. Per il miglior e la migliore Under 18 di giornata ci sarà il premio speciale intitolato alla memoria di Giovanni Viel (giornalista e speaker specializzato nello sci di fondo).

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email