C’è l’offerta per il nuovo ponte e rotatoria a Masi di Cavalese

C’è un’offerta per l’appalto che riguarda la progettazione definitiva, esecutiva e i lavori di realizzazione di un nuovo ponte e rotatoria a Masi di Cavalese. Questo l’esito della prima seduta di gara che si è svolta questa mattina nella sede dell’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti. Dopo l’acquisizione della proposta la seduta è stata sospesa per consentire la nomina della commissione che valuterà l’offerta tecnica presentata dall’operatore in gara.

Hella - We design cool shadows

L’appalto, del valore complessivo di 5.890.517,89 euro, è promosso dall’Agenzia provinciale per le opere L’appalto pubbliche con la denominazione tecnica “Progettazione definitiva, esecutiva e lavori per la realizzazione dell’opera S-975 – intervento tra intersezione SP 232 a Masi di Cavalese per ragioni idrauliche”.

Il progetto prevede la realizzazione di uno svincolo circolare al posto dell’attuale intersezione con semaforo tra la viabilità principale della strada provinciale 232 e la viabilità comunale di collegamento, a sud, con la località Masi di Cavalese e, a nord, con l’abitato di Cavalese. Pianificata inoltre la costruzione di un nuovo ponte a doppia campata (che va a sostituire l’attuale a 6 campate con 5 pile in alveo) a monte rispetto all’esistente per il collegamento con l’abitato di Masi di Cavalese. Ilavori sono previsti all’interno del comune di Cavalese – SP232 dal km 5+800 al km 6+100 circa – ponte in direzione Masi (TN).

Cemin Sport

Termine di esecuzione dei lavori: il progetto esecutivo deve essere redatto entro 90 giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di sottoscrizione del contratto;- il tempo di esecuzione dei lavori è stabilito in 730 giorni naturali consecutivi decorrenti dal verbale di consegna dei lavori.

Martino Vanzo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email