Climathon 2021: una maratona di idee

Anche in Val di Fiemme è fissata per i prossimi 30 e 31 ottobre la sfida Climathon 2021, la maratona di idee con l’obiettivo di elaborare soluzioni innovative per migliorare la resilienza del nostro territorio  grazie a giovani idee e al supporto di esperti e coach.  
La Climathon è una sfida lanciata da Climate-KIC – comunità fondata nel 2010 dall’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia (EIT, un corpo dell’Unione Europea) – a tutte le città del mondo per trovare soluzioni ai cambiamenti climatici (oltre 100 grandi città in tutto il mondo aderiscono ogni anno). 
Grazie all’intraprendenza di un piccolo gruppo di giovani e all’appoggio dell’associazione Ale4m  questo evento ha potuto raggiungere la nostra valle, incontrando il fondamentale sostegno di amministratori e realtà economiche. La maratona vede infatti cittadini, studenti, ricercatori, professionisti, attivisti, startupper e imprenditori di tutte le età, lavorare insieme per 32 ore intorno a sfide  molto “contestuali”, ovvero legate al proprio territorio così come indicato da Climate KIC. 
La location sarà lo Stadio del salto di Predazzo, dove l’amministrazione ha messo a disposizioni gratuitamente gli spazi della palazzina adiacente i trampolini.
L’evento inizierà  la mattina di sabato 30 ottobre  e  finirà nel tardo pomeriggio di  domenica, dopo la presentazione e la premiazione dei progetti vincenti in quanto più innovativi, pratici e applicabili. 
Per poter partecipare, è necessario essere maggiorenni ed essere in possesso di green pass.  

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale Climathon della Val di Fiemme è: https://climathon.climate-kic.org/predazzo

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento