Commercio online: la rivoluzione!

Amazon è presente in diciassette Paesi ed offre la possibilità di acquistare un’enorme varietà di prodotti: a dicembre 2022 i prodotti acquistabili sulla piattaforma si stimavano essere circa 350 milioni.

Dal 2000 Amazon ha aperto il proprio negozio alle piccole medie imprese di tutto il mondo e alla fine del 2021 le PMI italiane presenti sulla piattaforma erano più di 20.000 registrando vendite all’estero per circa 800 milioni di euro, dei quali più di 60 milioni al di fuori dell’Unione Europea. Secondo l’ultimo report pubblicato da Amazon.

l’azienda avrebbe investito nel corso del 2021 oltre 3,4 miliardi di euro in Europa per rafforzare le relazioni che permettono anche alle PMI italiane che vendono su Amazon di accedere a centinaia di milioni di account attivi di clienti nel mondo; investimenti che hanno riguardato tutti gli ambiti imprenditoriali, come la logistica, i servizi e gli strumenti che consentono di analizzare e ottimizzare il business, e la formazione. In Italia è stato inoltre lanciato un un nuovo programma di digitalizzazione in collaborazione con numerosi enti e aziende. Tra gli strumenti a disposizione delle PMI italiane c’è anche la vetrina Made in Italy aperta nel 2015 ed esclusivamente dedicata ai prodotti italiani realizzati da grandi aziende, PMI e artigiani.

Hella - We design cool shadows

Ora, sempre secondo il report di Amazon, a distanza di circa 7 anni, i clienti dell’e-commerce possono scegliere tra oltre 1 milione di prodotti delle eccellenze locali, più di 3.500 artigiani e piccole e medie imprese oltre a poter scoprire i prodotti Made in Italy nei negozi online di Amazon in Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Giappone ed Emirati Arabi Uniti.

Nel 2021, Agenzia ICE e Amazon hanno rinnovato il loro impegno a sostegno delle piccole e medie imprese italiane per promuovere e divulgare, grazie alla vetrina di Amazon, lo stile e la tradizione del “Made in Italy”. Sulla scia di iniziative simili già attivate in altre 16 regioni italiane, a dicembre 2022 è arrivato anche l’accordo con la Provincia autonoma di Trento che prevede il supporto di Amazon alla digitalizzazione e all’internazionalizzazione delle PMI trentine e la promozione dei prodotti Made in Trentino, attraverso una vetrina dedicata e l’organizzazione di attività formative nell’ambito di “Accelera con Amazon”, che include un corso intensivo gratuito. I partecipanti avranno così la possibilità di apprendere i vantaggi della costruzione di un marchio online e dello sviluppo di strategie di vendita per distinguersi nel mondo digitale.

Leonilde Sommavilla

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email