Conclusa la raccolta alimentare della Scuola ladina

Si è conclusa da pochi giorni la raccolta alimentare proposta a tutti gli studenti della Scuola Ladina di Fassa intitolata “Vivi e lascia viveri”. Da lunedì 21 a venerdì 25 febbraio in tutte le scuole fassane, dalle primarie fino ai licei, i bambini e i ragazzi si sono impegnati nel portare quotidianamente farina, pasta, zucchero, riso e scatolame, giunti in grandi quantità. La disponibilità da parte del gruppo missionario Freinademetz e lo sforzo organizzativo della classe 3 Lsb del liceo scientifico, che ha promosso e sostenuto il progetto, hanno fatto sì che anche quest’anno la raccolta abbia avuto un ottimo esito.

Grazie alla generosità di tutti è stato possibile raccogliere e inscatolare oltre 16 quintali di alimenti, che in settimana verranno trasferiti nel magazzino dell’Operazione Mato Grosso di Tione e entro fine mese partiranno in container per il Perù, dove verranno distribuiti nelle missioni portate avanti dai volontari dell’OMG. Gli organizzatori e i gruppi coinvolti ringraziano di cuore tutti coloro che con un piccolo ma grande gesto hanno sostenuto l’iniziativa.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento