Conclusa la raccolta alimentare della Scuola ladina

Si è conclusa da pochi giorni la raccolta alimentare proposta a tutti gli studenti della Scuola Ladina di Fassa intitolata “Vivi e lascia viveri”. Da lunedì 21 a venerdì 25 febbraio in tutte le scuole fassane, dalle primarie fino ai licei, i bambini e i ragazzi si sono impegnati nel portare quotidianamente farina, pasta, zucchero, riso e scatolame, giunti in grandi quantità. La disponibilità da parte del gruppo missionario Freinademetz e lo sforzo organizzativo della classe 3 Lsb del liceo scientifico, che ha promosso e sostenuto il progetto, hanno fatto sì che anche quest’anno la raccolta abbia avuto un ottimo esito.

Grazie alla generosità di tutti è stato possibile raccogliere e inscatolare oltre 16 quintali di alimenti, che in settimana verranno trasferiti nel magazzino dell’Operazione Mato Grosso di Tione e entro fine mese partiranno in container per il Perù, dove verranno distribuiti nelle missioni portate avanti dai volontari dell’OMG. Gli organizzatori e i gruppi coinvolti ringraziano di cuore tutti coloro che con un piccolo ma grande gesto hanno sostenuto l’iniziativa.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento