Contributi di 800 euro per le associazioni sportive

Un fondo perduto di ottocento euro a disposizione delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche italiane. È quanto mette a disposizione il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri per assicurare un ulteriore sostegno all’attività sportiva di base e far fronte alla crisi economica determinatasi in ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.

La presentazione delle domande avviene esclusivamente attraverso l’apposita piattaforma aperta fino alle ore 16:00 di venerdì 10 dicembre 2021.

La domanda deve essere presentata dal legale rappresentante allegando copia del documento d’identità, oltre che una dichiarazione rilasciata dall’organismo sportivo nazionale a cui l’associazione o società sportiva è affiliata, attestante il numero di tesserati alla data del 15 ottobre 2021.

Possono richiedere il contributo le associazioni e le società sportive dilettantistiche che alla data del 23 maggio 2021 erano iscritte al registro del CONI/CIP ed erano affiliate a una federazione sportiva nazionale, disciplina sportiva associata o ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI/CIP, oltre che avere alla data del 15 ottobre 2021 almeno venti tesserati e almeno un istruttore in possesso di laurea in scienze motorie o di diploma ISEF o, in alternativa, in possesso della qualifica di tecnico/istruttore rilasciata dal CONI e/o dal CIP o dagli organismi affilianti riconosciuti dal CONI e/o dal CIP a cui aderisce la Associazione / Società Sportiva.

Per maggiori informazioni: https://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/contributi-a-fondo-perduto-in-favore-delle-societa-e-associazioni-sportive-dilettantistiche/contributi-2021/nuovo-avviso-per-contributi-a-fondo-perduto-per-asd-e-ssd/

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento