Delugan, Venturini e Consolati si distinguono ai mondiali juniores

Dopo le gioie e le medaglie agli YOG il calendario internazionale della combinata nordica ha proposto il fine settimana dedicato ai campionati mondiali juniores, in quel di Planica (Slovenia) con ben tre trentini in gara. Si tratta dei fiemmesi Giada Delugan, Eros Consolati e Bryan Venturini, tutti tesserati con l’Us Dolomitica di Predazzo.

Nella prima gara in calendario, quella a squadre l’Italia ha ottenuto l’ottavo posto, schierando Eros Consolati al lancio, seguito da Greta Pinzani, Giada Delugan e Manuel Senoner. Nella sfida gundersen dal trampolino normal hill (trampolino Hs102 e 5 km) Giada Delugan ha ottenuto l’11° posto a 1’13” dalla vincitrice finlandese Minja Korhonen. Nella sfida maschile, sullo stesso trampolino ma sui 10 km di distanza il miglior azzurro è Manuel Senoner (13esimo), con Eros Consolati 29°, con Bryan Venturini squalificato.

Dorigoni

Nella team sprint, ultima gara del calendario, l’Italia con Giada Delugan e Greta Pinzani hanno terminato in sesta posizione, con un gap di 1’22” dal giappone, mentre nella sfida maschile ha vinto la Germania, con l’Italia ottava con la coppia Venturini e Senoner, giunti sul traguardo con un ritardo di 3’09”.

Arredamenti Depal

Foto: FISI

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email