Scuola ladina: la giornata contro la violenza sulle donne

In vista della “Giornata contro la violenza sulle donne” che ricorre il 25 novembre, studenti e docenti della Scuola Ladina hanno elaborato numerose proposte, che verranno condivise con le classi dei Licei di Fassa e con tutta la comunità, dal vivo e sui social. 

Mercoledì 24 novembre alle 18 al Cotura Cafè di Sèn Jan (Bar del Campo sportivo) gli studenti presenteranno un momento di riflessione dal titolo “Di donne come me, di donne come voi, di donne come noi”, che prevede brevi sketch teatrali, la condivisione di statistiche e sondaggi e l’allestimento di un percorso di immagini e fotografie. L’evento, realizzato dalla Scuola Ladina in collaborazione coi Servizi socio-assistenziali del Comun General de Fascia e con la Cooperativa Sociale INOUT, avrà inizio nel buio della sera, dove i ragazzi insceneranno situazioni di brutale quotidianità e contesti di violenza che troppo spesso non vengono considerati tali da chi ne è vittima.

Gli approfondimenti su circostanze di disagio, che purtroppo riguardano anche molte donne delle valli di Fassa e Fiemme, proseguiranno all’interno del Cotura Cafè, con l’ausilio di proiezioni e immagini. Tutta la comunità è invitata. Necessario il green pass.

Giovedì 25 novembre nelle classi dei Licei verranno svolti laboratori con materiali e attività ideate dagli studenti per gli studenti, con l’ausilio e la collaborazione degli insegnanti. Nel rispetto della normativa anticovid, docenti e ragazzi presenteranno le proprie riflessioni su temi dei quali costantemente è necessario dibattere e riflettere. Video, opere d’arte, fotografie, testi racconteranno i pensieri di ciascuno e saranno spunto per gli altri per meditare e per migliorarsi. L’educazione di tutti è l’unica strada perseguibile per plasmare una società più rispettosa, più equa, più giusta.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento