Due settimane alla Marcialonga Cycling Craft: campioni e appassionati pronti a sfidarsi sui passi dolomitici

Si avvicina la 15.a Marcialonga Cycling Craft di domenica 28 maggio, che metterà nelle gambe 3900m di dislivello a chi opterà per il percorso di 135 km, oppure 2448m di dislivello a coloro i quali affronteranno gli 80 km del “medio”.

I due percorsi, già testati nell’edizione 2019, da Predazzo prenderanno il largo verso la Val di Fassa salendo in progressione sulla salita di Passo Costalunga, trovando libero sfogo in discesa fino a raggiungere Ponte Nova. Testa bassa sull’imperiosa ascesa di Passo Pampeago, primo GPM di gara, chiuso al traffico da Obereggen garantendo la massima sicurezza ai ciclisti. Si ritornerà a Predazzo per lo sprint finale del percorso di 80 km, mentre il lungo avanzerà verso il secondo GPM a Passo San Pellegrino e la successiva asperità di Passo Valles.

A Passo Pampeago si misureranno i tempi della tostissima cronoscalata che partirà dai 1550m di Obereggen fino ai 1983m del celebre valico. Con questa speciale classifica verrà premiato il fortunato o la fortunata che si classificherà in 433.a posizione, ovvero il numero che corrisponde al dislivello della cronoscalata. Oltre ai premi dedicati ai primi tre classificati di ogni categoria e quelli dei due GPM, lo staff riserverà una sorpresa speciale ad un affezionato marcialonghista.

A proposito di affezionati, da poco è arrivata l’iscrizione del trentino Federico Nicolini, campione italiano Vertical di scialpinismo 2023 nella “sua” Paganella. L’atleta di Coppa del Mondo ha firmato lo scorso anno la Marcialonga Cycling Craft battendo sul percorso mediofondo Andrea Bais ed il conterraneo Andrea Zamboni, quest’ultimo già iscritto alla 15.a edizione.

L’atmosfera a Predazzo sarà di festa, con l’Expo Village aperto già da venerdì 26 assieme ai vari stand gastronomici. Inoltre, i genitori potranno iscrivere i bambini alla Minicycling di sabato tramite l’apposito modulo disponibile sul sito Marcialonga, allegando la ricevuta dell’avvenuto pagamento.

Per i partecipanti, gli hotel associati a Marcialonga offriranno servizi specifici per i ciclisti, come colazione anticipata il giorno della gara, check-out flessibile, deposito sicuro per le biciclette e possibilità di pernottamento per una sola notte.

Foto: Newspower

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento