Elia Zeni due volte sul podio in Val Martello

Elia Zeni è assoluto protagonista nella IBU Junior Cup in Val Martello. Il finanziere di Tesero, dopo aver ottenuto un brillante terzo posto nella sprint sui 10 km di giovedì, si è permesso il lusso di lasciarsi tutti alle spalle nella super sprint sui 7,5 km del sabato, confermando il suo talento, la sua velocità sugli sci e la precisione al poligono.

Zeni si è risparmiato nella qualifica mattutina, chiudendo con il 14° posto e con 3 errori al poligono, ma nella finale è partito subito con un buon piglio non sbagliando nulla nel primo giro e rimanendo sempre nel gruppetto di testa assieme al valdostano Nicolò Betemps. Proprio all’ultimo giro il capolavoro del trentino che non sbaglia nulla al tiro ed esce per primo dal poligono, lanciandosi vittorioso sul traguardo, dove conclude con il tempo di 21’43”2, precedendo di 9 secondi proprio Betemps e terzo il croato Matija Legovic.

Nella gara femminile ottima prova dell’altra teserana Fabiana Carpella del Gs Fiamme Oro, che ha chiuso quinta nella gara vinta dalla tedesca Johanna Puff con Sara Scattolo terza. Nella gara di giovedì sui 7,5 km sprint, che ha visto trionfare Sara Scattolo, la Carpella aveva chiuso in 16ª posizione.

Sempre giovedì Elia Zeni aveva fatto il suo esordio stagionale internazionale ottenendo il terzo posto nella 10 km sprint, nonostante un doppio errore al poligono, dimostrando però di essere partito con la giusta condizione e determinazione.

Foto: FISI

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento