Eugenio Finardi, Scuola

Un brano politicamente scorretto al quale mi sono ispirato nella mia gioventù: un po’ provocazione, ma anche, decisamente, una lettura delle vere priorità dell’individuo che vuole liberarsi dalle convenzioni ed andare controcorrente.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento