Eugenio Finardi, Scuola

Un brano politicamente scorretto al quale mi sono ispirato nella mia gioventù: un po’ provocazione, ma anche, decisamente, una lettura delle vere priorità dell’individuo che vuole liberarsi dalle convenzioni ed andare controcorrente.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento