Fabiana Carpella quinta nella pursuit ai Mondiali giovani in Kazakistan

Altra positiva prestazione della teserana Fabiana Carpella ai campionati mondiali giovani di biathlon a Shchuchinsk, in Kazakistan. La poliziotta fiemmese ha infatti ottenuto il quinto posto nella gara pursuit.

La gara è stata vinta da Julia Tannheimer, alla sua terza medaglia d’oro in questi giochi. La tedesca ha chiuso la prova in 24’38”4 con 4 errori, davanti alla compagna di squadra Julia Kink (+1’43”7 5 errori), terza la norvegese Maren Brannare-Gran (+2’07”6 e 4 errori).
Bene le azzurre: Fabiana Carpella e Astrid Plosch chiudono al quinto e sesto posto, ciascuna con quattro errori totali al poligono. La piemontese Carlotta Gautero è 33esima, mentre Alice Pacchiodi si è piazzata al 46esimo posto.

Dorigoni

In campo maschile ha trionfato Sivert Gerhardsen, chiudendo la prova in 27’25″9 e 2 errori. Il 18enne norvegese, vincitore di 5 medaglie in questa rassegna iridata, si è messo alle spalle il tedesco Albert Engelmann (+19″3 3 errori) e il finlandese Arttu Heikkinen (+1’00″3 4 errori).
Discreta prova per Cesare Lozza che ha chiuso al nono posto: il 18enne azzurro ha tagliato il traguardo con un ritardo di 2’06”5, frenato solamente dai cinque errori commessi (2-0-3-0), ma con un gran passo sugli sci, in cui ha registrato il 5° tempo. Davide Compagnoni ha terminato 21esimo a 3’11”9 dal vincitore, 32esimo posto per Alex Perisutti.

Arredamenti Depal

Foto: Newspower

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email