Festival dell’Economia, i grandi nomi in arrivo a Trento

Il Presidente del Consiglio sarà tra i relatori della 19^ edizione del Festival dell’Economia di Trento, in programma dal 23 al 26 maggio 2024 nella vincente formula che vede per il terzo anno consecutivo il Gruppo 24 ORE insieme a Trentino Marketing nel ruolo di organizzatori per conto della Provincia autonoma di Trento e con il contributo del Comune di Trento e dell’Università di Trento. Il premier dialogherà con la giornalista di Sky TG24 e Radio 24 Maria Latella alle ore 14:30 di venerdì 24 maggio al Teatro Sociale di Trento. Presente anche la Segretaria del Partito Democratico venerdì 24 maggio alle ore 17:15, presso il Teatro Sociale di Trento, intervistata da Ferruccio De Bortoli sul tema “Le mie risposte ai dilemmi del nostro tempo”.

Confermata la presenza a Trento di 22 Ministri e del Commissario europeo per gli Affari economici e monetari Commissione europea, che interverrà sul tema “Next generation Eu: quali prospettive dopo il 2026” sabato 25 maggio alle ore 18.15 al Palazzo della Provincia – Sala Depero. Tra i partecipanti al Festival di Trento, il Presidente della Fondazione per la cooperazione mondiale, interverrà venerdì 24 maggio al Teatro Sociale alle 9.30 nel panel “Quo vadis Europa” e sabato 25 maggio alle 9.45 sul tema “Il mondo al contrario”, il presidente commissione Affari esteri e comunitari della Camera dei deputati, interverrà sabato 25 maggio alle 14.00 Palazzo della Provincia – Sala Depero nel panel “2024, rebus Stati Uniti” e domenica 26 maggio alle 12.00 al Teatro Sociale sul tema “Il tempo è fuori tempo”.

5 i Premi Nobel presenti all’edizione 2024 del Festival dell’Economia di Trento intitolata “QUO VADIS? I dilemmi del nostro tempo”: torna a Trento Edmund Phelps, Premio Nobel per l’economia 2006 per la sua analisi delle relazioni intertemporali della politica macroeconomica, considerato capostipite dei neokeynesiani, che giovedì 23 maggio dal Teatro Sociale alle 14:30 racconterà il suo viaggio tra le idee e le teorie economiche degli ultimi 60 anni.

James Heckman, Premio Nobel per l’Economia 2000, per i suoi contributi allo “sviluppo della teoria e dei metodi per l’analisi di campioni selettivi”, interverrà per la prima volta dal palco del Festival di Trento sabato 25 maggio sul tema “Come lo Stato sociale favorisce il superamento delle diseguaglianze” al Teatro Sociale alle 9:30; un altro nuovo illustre ospite sarà Michael Spence, Professor Emeritus of

Fassa Coop

Management and Former Dean in the Graduate School of Business alla Stanford University e Premio Nobel per l’Economia 2001, che affronterà il tema “Convivere con le permacrisi globali” domenica 26 maggio alle 14:45 al Teatro Sociale.

Il popolo dello scoiattolo ritroverà anche i due seguitissimi Premi Nobel per la Pace: Muhammad Yunus, che ha ricevuto il Nobel per la pace nel 2006 per l’impegno nel creare lo sviluppo economico e sociale dal basso, parlerà di “L’uomo al bivio tra l’autodistruzione e un futuro di conquiste” domenica 26 maggio alle 9:30, mentre Tawakkol Karman, Nobel per la Pace nel 2011 per la sua lotta non violenta per la democrazia e la sua difesa dei diritti delle donne nello Yemen, fondatrice della Tawakkol Karman International Foundation, interverrà in un dialogo con Padre Enzo Fortunato, portavoce della Basilica Papale di SanPietro, intitolato “I bambini nascono per essere felici” in programma giovedì 23 maggio alle ore 14:00.

Dorigoni

L’intervento di apertura della Cerimonia inaugurale del Festival, giovedì 23 maggio alle 18.00, sarà a cura del Card. Gianfranco Ravasi, Presidente Emerito del Pontificio Consiglio della Cultura, in dialogo con Lavinia Biagiotti Cigna, Presidente e Ceo Biagiotti Group, mentre la chiusura del Festival domenica 26 maggio sarà affidata al Presidente di Confindustria Emanuele Orsini, intervistato dal Direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini. Tra i tanti appuntamenti in programma alla XIX edizione del Festival dell’Economia di Trento, da non perdere l’intervento, sabato 25 maggio, del cardinale Matteo Maria Zuppi in dialogo con Marco Magnani, Università Luiss Guido Carli, sul tema “Un mondo a pezzi, saprà ritrovare la bussola?”.

Il programma completo è online su www.festivaleconomia.it

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento