Fondazione Dolomiti Unesco: tornano gli incontri d’alt(r)a quota

Trekking letterari, fotografici, artistici e culinari. Tornano, nell’estate 2021, gli “Incontri d’alt(r)a quota” organizzati dalla Fondazione Dolomiti UNESCO nei rifugi del Patrimonio Mondiale. Il programma è quasi definito e avrà come punto fermo, naturalmente, il rispetto delle normative anti-Covid 19 compresa la necessità di limitare la partecipazione ad un numero massimo di iscritti che potrà variare a seconda dell’attività proposta. L’appello è dunque a tenersi aggiornati sulle date e a prenotarsi per tempo, perché gli appuntamenti sono decisamente di “alt(r)a quota”, da tutti i punti di vista. Saranno accompagnati infatti dallo scrittore Matteo Righetto, (che i fiemmesi conoscono per aver partecipato agli incontri dell’aperitivo con l’autore a Predazzo) in un trekking letterario al Rifugio Città di Fiume (BL), sotto la parete nord del Pelmo, lo chef stellato Alessandro Gilmozzi di Cavalese che inizierà all’utilizzo in cucina delle erbe spontanee delle Dolomiti al Rifugio Pordenone, tra le Dolomiti Friulane; e ancora gli straordinari acquerelli della pittrice Silvia De Bastiani al Rifugio Antermoia, oltre all’esperienza tecnica ed estetica del fotografo Moreno Geremetta al Rifugio Alpe di Tires. Come sempre gli incontri saranno un’occasione per avvicinarsi alla montagna in modo insolito e arricchente, ma anche per stringere legami tra professionisti, appassionati, operatori che vivono di Dolomiti e con le Dolomiti.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento