I racconti in versi delle “indomite femmine ribelli”

Da seguire a Cavalese l’interessante proposta “La biblioteca è poesia”, iniziata nei giorni scorsi con l’incontro col noto “Diaolin” e che proseguirà Giovedì 7 marzo alle ore 20.30 in biblioteca, con incontro con la poetessa Francesca Croci, nell’ambito della rassegna dedicato a “Le indomite: racconti in versi di femmine ribelli”.

Con questo incontro la biblioteca vuole proporre un’iniziativa insolita, centrata sulle donne anticonformiste e ribelli.

Fassa Coop

L’autrice, attraverso i suoi testi, poesie e racconti in versi, restituisce dignità e spessore umano a figure femminili spesso mistificate o dimenticate dalla letteratura e dalla storia, donne guerriere finalmente libere di parlare e di esprimere l’autenticità del loro vissuto: le brigantesse, le streghe, le tarantolate, a cui Francesca dà voce in prima persona, attraverso immagini potenti e drammatiche, ricostruite dopo approfonditi studi storici e antropologici. 

Catinaccio Rosengarten

Francesca Croci, bolognese di nascita, vive da molti anni in Val di Fiemme. Ha pubblicato alcune raccolte di poesie: “Femmina spiaggiata” (2015), “Streghe” (2017), “Canto di femmina briganta” (2018), “L’età del sortilegio” (2023). Si è aggiudicata numerosi premi e riconoscimenti in concorsi letterari nazionali e internazionali.

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email