Genesis – Invisible Touch

Il gruppo inglese in versione 2.0, trova un nuovo sound più rock e meno progressive e prosegue con successo la strada che vede, quale front man, Phil Collins.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento