Gentle Giant, A dog’s life

Con buona probabilità i più bravi (nel competitivo mondo del progressive). I tre fratelli Shulman riescono a tessere melodie impervie e inimmaginabili ai più. Ho avuto la fortuna di vederli nel 1972 in un concerto nel quale erano il gruppo spalla dei Jethro Tull. Uno spettacolo indimenticabile!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento