Giacomel, Wierer e Zeni campioni italiani in Val Martello

Un brillante Tommaso Giacomel conquista in Val Martello (BZ) il titolo italiano assoluto di biathlon estivo nella specialità della sprint. Il finanziere primierotto conferma così l’ottimo stato di forma lasciato intravedere ai recenti Campionati del Mondo di Ruhpolding, dove però a causa della sfortuna nella supersprint (problema agli attacchi degli skiroll) non era purtroppo riuscito a capitalizzare al meglio l’ottima performance sia in pista che al poligono. Oggi invece Tommy ha dominato la gara vincendo con 38” di margine (malgrado 2 errori al tiro) su Didier Bionaz (Esercito – 1 errore) e con oltre un minuto (1’07”) nei confronti di Lukas Hofer (Carabinieri – 1-1 al tiro).

Da segnalare anche, per i colori gialloverdi, il buon 5° posto assoluto, con un doppio en-plein a tiro, del valdostano Cedric Christille oltre alla vittoria, fra gli juniores, del nostro neo tesserato Elia Zeni (malgrado 3 errori al poligono) e all’argento di Nicola Giordano (Sezione Giovanile FF.GG.) nella categoria giovani.

Dorigoni

In campo femminile, nella categoria assoluta, è continuato invece il duello fra le punte di diamante della squadra azzurra, Dorothea Wierer (Fiamme Gialle) e Lisa Vittozzi (Carabinieri), con quest’ultima che si è imposta con un vantaggio di 48” nei confronti della nostra “Doro” la quale, a causa di un errore di percorso, si è probabilmente giocata la gara visto che non aveva mancato alcun bersaglio al poligono mentre la Vittozzi 2 (1-1). Sul terzo gradino del podio è salita la portacolori delle Fiamme Oro Federica Sanfilippo (staccata di 1’15” dalla leader con 2 errori al tiro).

Arredamenti Depal

Foto: Fiamme Gialle

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email