Giacomo Bertagnolli vince l’ultimo slalom concludendo i Mondiali paralimpici al terzo posto

Si sono concluse con lo Slalom Speciale odierno le Finali di Coppa del Mondo di sci alpino paralimpico a Cortina d’Ampezzo, organizzate dalla Fondazione Cortina in collaborazione con la FISIP, atto finale della stagione internazionale dello sci paralimpico.

Tra i Vision Impaired i “cannibali” Giacomo Bertagnolli e la guida Andrea Ravelli hanno vinto anche l’ultima gara infliggendo distacchi siderali agli avversari. In assenza di Johannes Aigner, rimasto nel parterre per i dolori alla schiena che hanno fermato la guida Matteo Fleischmann, i portacolori delle Fiamme Gialle hanno sciato egregiamente chiudendo con un crono complessivo di 1’24”44, rifilando 7”37” al francese Hyacinthe Deleplace, giunto secondo, e 7”44 al tedesco Alexander Rauen, terzo.

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa

Con questo successo Bertagnolli e Ravelli hanno consolidato il terzo posto tanto nella classifica di Coppa del Mondo generale, che in quella di specialità. “Sono super contento perché abbiamo chiuso la stagione in bellezza – ha commentato soddisfatto alla fine – ma soprattutto perché ho provato belle sensazioni su quella che sarà la pista di gara delle Paralimpiadi fra tre anni. Mi è piaciuta tantissimo, direi quindi che non poteva finire meglio di così.”

FOTO: Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli alle Paraolimpiadi di Pechino 2022 – FISIP

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email