Giorgio Gaber Chiedo scusa se parlo di Maria.

Gaber “privato” e altrettanto  godibile di quello “politico”. Qui il raffronto è direttamente evidenziato: un invito a considerare la propria vita personale di primaria importanza senza per questo perdere completamente di vista ciò che accade attorno a noi.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento