Hockey Piné contro Milano

 Primo appuntamento casalingo del Master Round per l’Hockey Piné, che questa sera alle 18 affronterà l’HC Milano Old Boys all’Ice Rink. Dopo le prime due partite, giocate entrambe in trasferta, si aprono quindi le porte di casa per i gialloneri, che cercheranno la seconda vittoria consecutiva, dopo quella maturata in casa del Gherdeina.


L’ultimo match ha portato i consueti tre punti e una buona dose di entusiasmo in casa Piné. Nonostante la sconfitta all’overtime contro Torino, i pinetani non si sono persi d’animo e hanno inflitto una pesante sconfitta agli altoatesini. L’unica nota stonata in casa Piné sarà l’assenza di Nicola Brizzi per un infortunio occorso nell’ultimo incontro.


Attualmente, i trentini occupano la terza posizione in campionato a quota 4 punti, mentre il Milano è il fanalino di coda del campionato ancora a secco di punti.
La presentazione del match da parte di coach Andrea Valcanover, allenatore dei pinetani: «Quella di oggi, come tutte le partite del Master Round, sarà una partita importante per stabilire poi la griglia dei playoff. Andiamo ad affrontare il Milano e non sarà una partita da prendere alla leggera.

Dovremo essere bravi e aggressivi cercando d’imporre il nostro gioco. Stiamo attraversando un buon periodo, dobbiamo continuare così».
Le dichiarazioni della vigilia di Paolo Ciurletti, team leader dei trentini: «Siamo carichi per la prima partita casalinga del Master Round. Il Milano non è una squadra facile da affrontare, anche loro andranno alla caccia di punti. Noi cercheremo di sicuro di ottenere l’intera posta in palio e siamo pronti per la sfida.

Coach Valcanover è contento perché avrà il roster quasi completo a disposizione, mancherà solo Nicola Brizzi».

 

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento