I siti etnografici delle valli dell’Avisio: un convegno

Due giornate coordinate dal gruppo spontaneo “destinazione Val di Cembra” che valorizzano e presentano i musei e i siti etnografici delle tre valli che si sviluppano lungo l’asse dell’Avisio. Una prima giornata è dedicata a un convegno con riflessioni sul mondo dei musei etnografici come luoghi di vivere il quotidiano e luoghi di lavoro. Nella seconda giornata apertura straordinaria degli stessi.

SABATO 13 MAGGIO

CONVEGNO – Modera il giornalista Walter Nicoletti

8.45-9.30 caffè e saluti di benvenuto

9.30-11: i siti etnografici delle valli dell’Avisio si presentano: i luoghi del vivere quotidiano
Il giro dei masi di Piscine di Sover e il museo “De sti ani la memoria”
Museo della Gente di Carano “Casa Begna”
Stufe e cucine antiche Lauro Defrancesco
Museo Etnografico di Nonno Gustavo
Ischiazza, paese fantasma

11.00-12.00 Fare rete tra piccoli musei: perchè e come?
Marlene Messner, direttrice Ass. dei musei del Tirolo
Luisa Moser e Filippo Broll, Comune di Sant’Orsola Terme – Mueso Pietra Viva
Giovanni Kezich, dirigente dell’UMSe rete etnografica dei piccoli musei ed ecomuseale, Provincia autonoma di Trento

12.30-14.00: pranzo preparato da “Il Grillo- comunità ristorante”

Hella - We design cool shadows

14.00-16.00: I siti etnografici dell’Avisio presentano i luoghi del lavoro: gli opifici 
Le “cave de le bore” della Valle di Fiemme
L
a segheria veneziana di Piazzo “Ca’ de la Val”
Il mulino della Meneghina
Il useo Ladin de Fascia e i siti etnograficiin Val di Fassa
Il Sentiero dei vecchi mestieri tra Grumes e Grauno
La Cantina storica del Palazzo a Prato
Casa Museo del Porfido di Albiano
Anctica segheria veneziana della Magnifica COmunità di Fiemme

16.00-16.30 pausa caffè

16.30-17.15: uno sguardo al futuro
Alberto Rossi, nuovi scenari per la valorizzazione del territorio e la salvaguardia del patrimonio edilizio tradizionale in Val di Cembra, tra reversibilità e autosufficineza energetica
Presentazione del progetto “Un cammino in Val di Cembra”

17.15-17.30: dibattito finale e saluti 

 DOMENICA 14 MAGGIO APERTURE STRAORDINARIE 

VAL DI CEMBRA 
Grumes – Sentiero dei vecchi mestieri. Escursione guidata 9.30-13.00. Presentazione al 349.5805345
Sover – Piccolo museo “Se sti ani la memoria” a Piscine di Sover. Apertura 14.00-18.00. Prenotazione al 348.4258325
Sover – giro dei masi bassi di Piscine. Passeggiata guidata 9.00-12.00. Prenotazione al 348.4258325
Segonzano – Cantina storica del PAlazzo a Prato (Piazzo) Apertura 10.00-11.30. Prenotazione al 347.7593662
Segonzano – Mulino Folgheraiter (prà). Apertura dalle 13.30. Prenotazione al 340.4649024
Albiano – Casa Museo del Pofido. Apertura 10.00-12.00. Prenotazione al 329.5904219

VAL DI FIEMME
Valfloriana – Ischiazza, paese fantasma. Escursione guidata 10.00-12.30. Prenotazione al 349.5805345
Capriana – Museo Mulino della Meneghin. Apertura 15.00-18.00. Info: 347.4466763
Castello –  Le stufe in ceramica antiche di Lauro Defrancesco. Apertura 15.00-18.00. Prenotazione al 335.7607746
Predazzo – Cava de le bore, loc. Boscampo. Visita guidata, ritrovo ore 14.30. Prenotazione 0462.508228
Bellamonte- Museo Etnografico di Nonno Gustavo. Apertura 14.30-17.00. Info: 338.9203678

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email