Il Genoa ritorna in Val di Fassa

Il Genoa, il club di calcio più antico d’Italia, sceglie ancora il Trentino come sede del suo ritiro estivo 2024/2025. Dopo che la scorsa estate circa 6-7mila tifosi hanno raggiunto la Val di Fassa nei 15 giorni di permanenza di Badelj e compagni, la squadra di Gilardino fa il bis. Infatti, dal 13 al 26 luglio, calciatori, staff tecnico e dirigenti potranno nuovamente contare sulla calorosa accoglienza ladina, su servizi e impianti sportivi di alto livello così da affinare la preparazione, nel migliore dei modi, in vista del prossimo campionato di Serie A.

Il ritiro estivo rappresenta un momento unico per i tifosi, un’opportunità per avvicinare i propri idoli. Per i tesserati del Grifone, il programma prevede la possibilità di assistere agli allenamenti e alle partite amichevoli, ma anche di partecipare a vari eventi nelle piazze di Moena, Pozza e Canazei per favorire l’incontro e la conoscenza reciproca.

Dorigoni

La formazione ligure guidata da mister Alberto Gilardino alloggerà al Wellness Hotel Dolomia di Soraga, mentre il quartier generale della preparazione sarà come sempre il centro sportivo Carlo Benatti, all’ingresso di Moena, dove oltre agli allenamenti giornalieri (dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18) il Genoa sosterrà tre incontri contro team locali e regionali. All’esterno del campo, sarà allestito il Genoa Village con musica, attività, tornei di calcio-balilla, freccette e calcio-tennis.

Immancabile il contributo del club locale “Monti Pallidi” che supporterà logisticamente il club nei quattordici giorni di permanenza.

Arredamenti Depal

Confermati e già sold-out i Genoa Camp, i corsi calcistici rivolti a bambini e ragazzi, curati da tecnici e istruttori del settore giovanile e dell’Academy, organizzati grazie al supporto di Experience Summer Camp.

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento