“Il giro del mondo in 80 minuti” con la Filo di Tesero

Nel 1872, pochi mesi dopo la nascita della “Filo” di Tesero, si pubblicava a puntate come appendice su “Le Temps”, “Le Tour du monde en quatre-vingts jours”, il romanzo forse più conosciuto di Julius Verne che in pochi mesi venne stampato in volume e distribuito nelle librerie di tutta Europa. E proprio la Filodrammatica “L. Deflorian” metterà in scena, ispirandosi all’autore francese, lo spettacolo “Il giro del mondo…in 80 minuti, all’interno della rassegna “Il Piacere del 100Cinquan Teatro”.

L’appuntamento è per sabato 12 marzo alle ore 20.45 e domenica 13 marzo alle ore 17.30 al teatro comunale di Tesero.
Lo spettacolo prende spunto, nella finzione teatrale, dagli accadimenti del 1872: durante una prova della neonata Filodrammatica San Pancrazio, a Tesero, uno degli attori scommette che riuscirà a mettere in scena una propria esuberante versione del “Giro del mondo” di cui ha letto con interesse sul giornale.

Raccontare 150 anni della propria storia è un viaggio tutt’altro che semplice. La Filodrammatica “L. Deflorian” lo affronta salpando alla fine dell’Ottocento e navigando attraverso un secolo e mezzo di avventure sul palcoscenico legando fra loro le scene pescate dalla rete dagli spettacoli più rappresentati quali “Ma chi è…?”, “In sette cercan moglie”, “En malgàr…ma che om!” e tanti altri.

Ingresso intero € 8,00; ingresso ridotto € 6,00 (over 65 e under 14).
L’accesso al teatro e l’acquisto sono consentiti esibendo il Green Pass nel rispetto delle vigenti disposizioni di sanità pubblica in materia di salute e sicurezza.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento