Il MUSE riapre da martedì a domenica su prenotazione

Dopo oltre due mesi di stop, dettati dalle misure di contrasto al coronavirus, riaporono finalmente anche i musei. il MUSE – Museo delle Scienze, ha riaperto le sue porte dal martedì alla domenica, con visite guidate e su prenotazione. Tra le novità, gli speciali tour alla scoperta del regno artistico-vegetale di “Tree Time – Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura”, la grande mostra dedicata al rapporto tra umanità e foreste realizzata in collaborazione con il Museo Nazionale della Montagna di Torino. Ultimi giorni, a Palazzo delle Albere, per immergersi nelle foreste “catturate” dalle lente di Maurizio Galimberti.

Al museo, almeno in questa prima fase di riapertura, si potrà accedere soltanto su prenotazione al numero 0461.270391 o via email all’indirizzo prenotazioni@muse.it, con visite guidate per gruppi di un massimo di 15 persone alle ore 10, 14 e 16. Una modalità già sperimentata a inizio 2021 e particolarmente apprezzata dagli utenti: in pochi, con una guida dedicata, l’esperienza di visita si caratterizza per una riscoperta lenta e intima del museo scientifico disegnato da Renzo Piano. Sei piani di pura meraviglia, dedicati alla natura alpina, all’origine della vita, all’innovazione e alla sostenibilità, che non smetteranno di stupire anche grazie al percorso multisensoriale di “Tree Time – Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura”, la grande mostra dedicata agli ecosistemi vegetali inaugurata lo scorso ottobre ma subito chiusa nel rispetto delle misure anti-Covid. Prorogata fino al 30 settembre 2021, la mostra – un viaggio immersivo tra le fotografie, le sculture e le visioni di 20 artisti nazionali e internazionali – sarà visitabile nei fine settimana, dal venerdì alla domenica alle 15 attraverso speciali approfondimenti tematici in compagnia dagli esperti del MUSE (prenotazione telefonica o via email). Rimanendo tra i giganti dei nostri boschi, c’è tempo fino al 16 maggio 2021 per visitare a Palazzo delle Albere, polo Scienza e Filosofia del MUSE, gli scatti di “Forest Frame – La foresta tra sogno e realtà”, a cura del fotografo di fama internazionale Maurizio Galimberti. L’accesso all’antica dimora dei principi vescovi di Trento sarà libero, dal martedì alla domenica, con orario 10-18.

Riaprono anche MUSE Shop e, solo su prenotazione, il Maxi Ooh!, lo spazio immersivo dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie al piano terra del museo.

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento