Il Trento Film Festival – Day by Day – ultimo giorno

L’ultimo giorno della 70. edizione del Trento Film Festival, domenica 8 maggio, inizia alle ore 9.30 con lo Story trekking No Limits, con Nadia Bredice, campionessa mondiale di paraclimbing. Il percorso (D+ 350 metri) parte da Villamontagna, sobborgo di Trento fino a cima Calisio. In vetta la campionessa racconterà cosa vuol dire arrampicare e praticare sport per una persona non vedente.

Alle 11.00 la presentazione delle guide  Alfabeto dei sentieri silenziosi. Passeggiate culturali nelle Giudicarie esteriori in cui Irene Borgna, antropologa e scrittrice, dialoga con Franco Marzatico,

Al Giardino del MUSE alle ore 11.00, Alessandra Viola e Rosalba Vitellaro, autrici di Il pianeta di Greta libro vincitore della sezione Libri per ragazzi del Premio ITAS del Libro di Montagna 2022 dialogano con Lorenzo Carpanè.

Alle 11.00 al Salotto Letterario di MontagnaLibri Correre per pulire il mondo, incontro con i testimonial Montura Roberto Cavallo e Daniele Cappelletti, capitano della nazionale italiana di skyrunning, con proiezione del film The Peace Runner.

Alle 15.00 la plogging session sulle orme del keep clean and run in compagnia dell’eco-runner Roberto Cavallo con partenza da Piazza di Piedicastello: un’occasione per conoscere il plogging, un’attività che unisce corsa in montagna e raccolta dei rifiuti abbandonati. Si parlerà dell’ecotrail “Keep Clean And Run” promosso con la collaborazione e il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica in occasione del quale ogni anno Roberto Cavallo e altri atleti percorrono strade e sentieri del nostro Paese ripulendoli dai rifiuti. Un evento a cura di Montura e AICA – Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale

Alle 17.00 presso l’Auditorium del Centro Civico di via Giusti l’inaugurazione del murales intitolato a Cesare Maestri, realizzato nel suo quartiere natale, San Giuseppe ad opera dell’artista Umberto Rigotti e in collaborazione con le Associazioni Andromeda e Alchemica.

Alle 18.00 al Giardino Duca D’Aosta l’incontro Dino Buzzati e le Dolomiti. Frammenti di un mosaico in cui le voci di Chiara Turrini e di Luca Pedron accompagnate dal suono della fisarmonica di Michelangelo Felicetti guideranno gli spettatori in un appassionante viaggio narrativo tra le pagine di Dino Buzzati, di cui ricorre il 50esimo della morte.

Infine alle 21.00 la Serata Evento al Teatro Sociale con Cime musicali – concerto per i 150 anni della SAT con il Coro della SAT e l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio F. A. Bonporti di Trento e Riva del Garda, diretti da Caterina Centofante.  Un omaggio della città e degli amanti della montagna per celebrare i centocinquant’anni di fondazione della SAT, con uno straordinario programma sinfonico e di canti di montagna, con opere, per coro e orchestra, del Maestro Armando Franceschini.

I FILM PREMIATI

Al Supercinema Vittoria e al Cinema Modena ci saranno le repliche dei film premiati: il programma sarà consultabile sul sito del Festival, alle casse del cinema e nei punti informativi a partire dalle 16.00 di oggi.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento