Il triathlon regala soddisfazioni alla Dolo

Per il gruppo adulti del Dolo Team di triathlon quello appena trascorso è stato un mese di maggio ricco di impegni agonistici, che hanno regalato ad atleti e società sportiva numerose soddisfazioni in giro per l’Italia e anche oltre confine. A partire dal terzo posto di Patrick Bombardelli nella categoria S4 al Triathlon Sprint di Pinerolo di inizio mese, nello stesso giorno che ha visto anche l’argento di Jonathan Ciavattella al Triathlon Olimpico di Porto Recanati. 

L’8 maggio si è gareggiato quasi in casa con il Triathlon Olimpico di Caldaro, dove Margie Santimaria ha portato alla squadra un secondo posto assoluto. Buoni piazzamenti anche per Federica Gismondi (seconda nella S4) e per Cinzia Bertoldi (terza nella M2). La manifestazione di Caldaro ha assegnato anche il titolo di Campione Regionale Assoluto: i colori del Dolo Team hanno tinto l’intero podio maschile con Antonio Limoli, Andrea Pizzeghella e Daniele Zomer e il primo gradino femminile con Margie Santimaria.

La società predazzana non ha poi saltato l’appuntamento con il Challenge di Riccione, l’Irondelta di Primavera e con il Triathlon Medio Candia Canavese. In quest’ultima gara, terzo posto assoluto per Nicola Duchi, che ha ottenuto anche la vittoria di categoria S1 ed il miglior tempo assoluto nella frazione run.

Nella seconda parte del mese, la società ha partecipato al Triathlon Sprint Gold Città di Caorle (secondo posto per Antonio Limoli), al Triathlon Sprint Città di Pesaro e ai Campionati Italiani Duathlon Classico.

Dopo il Revolution Triathlon Sprint di Roma, il Dolo Team non si è perso il Tinacria Half Triathlon 113, dove Limoli ha ottenuto il secondo posto assoluto.

Infine, a concludere degnamente un mese ricco di soddisfazioni, il 30 maggio Nicola Duchi è stato il primo italiano a tagliare il traguardo a St. Pölten per il circuito Challenge.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento