In allestimento i cartelli “salva-ciclisti”

La Provincia sta posizionando in queste settimane 66 cartelli con il messaggio “Rispetta il ciclista” lungo le 23 “Salite del Trentino”. Giancarlo Anderle, responsabile del Servizio Gestione Strade PAT, spiega così il senso dell’iniziativa: “Vogliamo sottolineare l’importanza di rispettare le distanze: l’auto non deve passare troppo vicino alla bicicletta perché ci possono essere ondulazioni. Basta che il ciclista perda l’equilibrio o si sbilanci e ci può essere un contatto pericoloso che invece va evitato”.

In occasione della presentazione dell’iniziativa, ieri a Sega di Ala, il campione di ciclismo Maurizio Fondriest ha commentato: “È importante sensibilizzare gli automobilisti sui comportamenti corretti alla guida. Anche io lo sono, ogni anno percorro 40mila chilometri in macchina. Vedo quindi quello che succede sulle strade. Occorre sensibilizzare le persone al rispetto reciproco. I ciclisti devono sapere che devono comportarsi in un certo modo sulla strada, però allo stesso tempo gli automobilisti devono capire che il ciclista è un utente debole e devono rispettarlo. Quelli che si arrabbiano quando si trovano davanti delle biciclette dovrebbero pensare che anche loro magari hanno a casa figli, nipoti, parenti che vanno in bici e non vorrebbero che un loro caro venisse colpito da qualche automobilista imprudente”.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Un commento su “In allestimento i cartelli “salva-ciclisti””

Lascia un commento