In piscina a prezzi agevolati con Swim Family

In piscina con la famiglia a prezzi agevolati, ma per ora non da noi. È l’iniziativa dell’Agenzia per la coesione sociale della Provincia autonoma di Trento che, per la stagione estiva, intende agevolare le famiglie anche negli accessi alle piscine e ai centri acquatici. La famiglia, se in possesso dell’EuregioFamilyPass, può ottenere tariffe agevolate purché si presenti unita alle casse con genitori e figli (di età inferiore ai 18 anni) e, da quest’anno, la promozione è estesa anche ai nonni.
Questa agevolazione va ad aggiungersi ai servizi attivi che comprendono scontistiche nell’accesso a musei, castelli, trasporti pubblici, parchi tematici, ristoranti, impianti sciistici (maggiori informazioni qui: https://www.trentinofamiglia.it/Servizi-Family/EuregioFamilyPass).
Le piscine aderenti a “Swim family” per ora sono solo 9, ma sarà possibile per tutte aderire. Speriamo che la proposta venga recepita anche in Fiemme e Fassa.
Per ora ci sono il centro sportivo “Manazzon” di Trento, centro sportivo Trento nord di Gardolo, le piscine di Prabi (Arco), Pergine Valsugana, Levico Terme, Borgo Valsugana, Castel Ivano, Borgo Chiese e Marostica (VI)  L’accordo rimane sempre aperto a nuove eventuali adesioni di altri impianti natatori. Per ottenere lo sconto è necessario esibire alla cassa della piscina aderente all’iniziativa la tessera EuregioFamilyPass nominativa e valida per l’anno in corso 2022
Per attivare la card online – che è gratuita – la procedura è semplice e veloce al seguente link: https://fcard.trentinofamiglia.it/.
Per maggiori informazioni Agenzia per la coesione sociale – Provincia autonoma di Trento, telefono 0461 49-6355/49- 3146, e-mail: euregiofamilypass@provincia.tn.it
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento