IN VAL DI FIEMME PRIMO RADUNO SKIROLL

L’estate si avvicina e la stagione dello Skiroll si infiamma. Dopo un anno di stop la Val di Fiemme ritornerà in auge nel calendario di Coppa del Mondo della disciplina ospitando la tappa conclusiva dall’8 al 10 settembre. Sarà un weekend intenso di gare dedicate allo “sci di fondo estivo” estremamente veloce, decisivo e adrenalinico e per la prima volta si assegnerà la Coppa di specialità Sprint, oltre alla classica coppa di cristallo della generale.

La Val di Fiemme ha ospitato da poco il primo raduno azzurro con la partecipazione di ben 11 atleti: Laura Mortagna, Sabrina Borettaz, Elisa Rossato, Elisa Sordello, Matteo Tanel, Jacopo Giardina, Michael Galassi, Riccardo Masiero, Tommaso Dellagiacoma, Alberto Dalla Via e Gianmarco Gatti.

“Abbiamo iniziato la stagione con il primo raduno in Val di Fiemme la scorsa settimana, – ha raccontato il DT Michel Rainer -. Abbiamo sfruttato le piste di skiroll di Lavazè, anche in considerazione del fatto che ormai il 95% delle gare di Coppa del Mondo si svolgono sulle piste con skiroll a ruota lenta. Passo Lavazè è una location perfetta per allenarsi in quota in tranquillità, e poi la ciclabile a fondovalle è ottimale per fare lavori rigeneranti o di ricostituzione. Ovviamente siamo stati ospiti della Caserma Fiamme Gialle di Predazzo e devo dire che ogni anno ci accolgono nel migliore dei modi”.

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa

Da poco è uscito il calendario di Coppa del Mondo di Skiroll che si concentrerà nei mesi estivi di luglio, agosto e settembre: “La Coppa del Mondo partirà a metà luglio in Kazakistan, poi si svolgeranno i Mondiali in Estonia a Otepää dedicati alle categorie Junior e Senior, dove noi cercheremo di portare a casa più risultati possibili,- ha continuato il DT Rainer, – ci saranno la sprint lunga e quella corta, l’unica gara rimasta per gli skirollisti “puri” con ruota veloce, e in squadra avremo la nostra punta Emanuele Becchis, campione del mondo in carica. Dopo i Mondiali ci sarà la tappa in Lettonia dal 18 al 20 agosto per poi concludere con la finale di Coppa del Mondo in Val di Fiemme dall’8 al 10 settembre. Il venerdì ci sarà una mass start a Ziano di Fiemme con skiroll lenti, quindi spettacolo assicurato. Sabato la sprint corta per specialisti e finiremo domenica con la salita sul Cermis”.

Durante il meeting FIS primaverile sono state prese delle importanti decisioni per il futuro dello Skiroll e a tal proposito Rainer ha commentato: “Per la prima volta verrà assegnata la Coppa del Mondo Sprint, ricalcando quindi il trend dello sci di fondo, dando così ulteriore valore a questo circuito. Inoltre dal 2025 le distanze verranno parificate anche nello skiroll. Per quanto riguarda le scelte prese dalla Federazione, si è deciso di puntare molto sui giovani investendo sul loro futuro. Quest’anno nello staff tecnico abbiamo inserito Tommaso Tamburro come referente del centro-sud, per coinvolgere maggiormente queste zone nella parte estiva”.

Il comitato Fiemme World Cup ha nel mirino dunque la finale di Coppa del Mondo di Skiroll ed è pronto a premiare sul Cermis i migliori atleti del mondo.

Info: www.fiemmeworldcup.com

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email